Double Max

DOUBLE MAX

Il calcio ed il magnesio nei vegetali

Il calcio e il magnesio intervengono nei processi biochimici legati alla formazione delle membrane cellulari, nello sviluppo dei tessuti meristematici, nella divisione cellulare, nella fotosintesi e nei processi di assorbimento di fosforo e potassio. Il magnesio è l’atomo centrale della clorofilla eimportante con il calcio all’interno dei frutti perché contribuisce ad una buona tessitura ed alla stabilità della membrana cellulare.

Il boro nei vegetali

Il boro ha un ruolo importante nel processo di fecondazione in quanto agisce sulla germinazione e sulla fertilità del polline, inoltre facilita il trasporto degli zuccheri e migliora la traslocazione del calcio all’interno dei frutti.

 

COMPOSIZIONE:

Ossido di Calcio (CaO) solubile in acqua :       12 % (pari a 140 g/l)

Boro (B) solubile in acqua                           0,5% (pari a 6,5 g/l )

ALTRI COMPONENTI:

Derivati dei Carboidrati di origine vegetale

Carbonio organico di origine vegetale                         confezioni disponibili da 1 kg e da 6 kg

 

CARATTERISTICHE

In DOUBLE MAX i due componenti si trovano nel giusto equilibrio e sono chelati con derivati organici dei carboidrati. Questa particolare chelazione permette al DOUBLEMAX di essere riconosciuto come sostanza non estranea alla pianta e di conseguenza essere assorbito e traslocato piu’ velocemente dei prodotti di sintesi.

 

DOSI E MODALITA’ DI IMPIEGO

COLTURA

DOSE ml/hl

NOTE

POMACEE

Melo (Bitter Pit)

Pero

300-450

massimo 5 ℓ /ha

Dalla fase di formazione del frutto effettuare interventi ogni 15-20 gg fino al periodo di pre-raccolta

 

Agrumi

 

300 - 500

  massimo 7 ℓ/ha

Applicare in 1000 – 3000 l acqua/ha. Applicare al momento dell’allegagione.

Patata (Cuore cavo, Maculosità Bruna)

400

  massimo 4 ℓ/ha

Applicare al germogliamento del tubero e in seguito 3 ulteriori nebulizzazioni a intervalli di 10 –14 giorni. Applicare in non meno di 500 l acqua/ha.

Pomodoro, Peperone

(Marciume Apicale)

400

  massimo 4 ℓ/ha

Applicare dalla prima allegagione e ripetere ad intervalli di 7 – 10 giorni. Applicare in non meno di 500 l acqua/ha.

Cucurbitacee

(Marciume Apicale)

400

massimo   4 ℓ/ha

Applicare dalla prima allegagione e ripetere ad intervalli di 14 giorni. Applicare in non meno di 500 ℓ acqua/ha.

INSALATE

300

massimo   3 ℓ/ha

Eseguire 2 - 3 interventi ad intervalli di 7 - 10 giorni. Applicare in non meno di 300 ℓ acqua/ha. Aggiungere un agente bagnante.

Sedano

(Cuore nero)

300

massimo 3 ℓ/ha

Applicare ad intervalli di 7 giorni dopo l’attecchimento delle plantule trapiantate. Applicare in non meno di 300 ℓ acqua/ha.

DRUPACEE

Albicocco, Pesco, Susino, Ciliegio

500

massimo 5 ℓ/ha

 

Applicare dall’allegagione in 1 000 - 3 000 ℓ acqua/ha, ad intervalli di 14 giorni.

Eseguire 6 applicazioni.

Vite

450 – 500

massimo 5 l/ha

Effettuare 4 – 6 applicazioni da quando il frutto ha raggiunto le dimensioni di un pisello. Applicare ad intervalli di 7 – 10 giorni in 1 000 ℓ acqua/ha.

Floreali e Ornamentali

300

massimo 3 ℓ / ha.

Eseguire 2 – 3 applicazioni ad intervalli settimanali fino a quando scompaiono i sintomi. Effettuare una adeguata bagnatura delle piante.

 

IMPORTANTE: CALCIMAX è compatibile con la maggior parte dei fitofarmaci e concimi fogliari comunemente usati, ad eccezione di quelli ad alto contenuto di fosforo.
Non miscelare CALCIMAX con prodotti altamente alcalini come miscele solfocalciche o Poltiglia Bordolese.
Qualora venissero impiegati sistemi di irrigazione a pioggia, evitare di programmare l’irrigazione subito dopo l’applicazione del prodotto.
Non utilizzare in combinazione con acidificanti.